Storie: Aquila (1972)

Testi e disegni: Albert Weinberg

La prima storia a fumetti ad apparire sul “Corriere dei Ragazzi” vede l’esordio di un nuovo personaggio: Aquila. A crearlo, appositamente per il settimanale, è lo sceneggiatore e disegnatore Albert Weinberg, celebre in Francia per il suo pilota e astronauta Dan Cooper, un classico del fumetto d’Oltralpe.

Specializzato nella rappresentazione di aerei e tecnologie aerospaziali, Weinberg dà vita a uno spericolato e abilissimo pilota “norvegese di madre indiana”, soprannominato Aquila per le sue doti aviatorie, ma il cui vero nome è Singh.

Diventato pilota dell’aeronautica norvegese, Aquila finirà anche per avventurarsi nello spazio e per avere un immancabile incontro ravvicinato con un oggetto volante non identificato, in una lunga saga che prosegue sino al termine dell’avventura editoriale del “Corriere dei Ragazzi”, nel 1976.

 

Annunci